lunedì , dicembre 17 2018
Home / Erboristeria / Unghie fragili e che si spezzano: cosa fare?

Unghie fragili e che si spezzano: cosa fare?

Ciao ragazze e buona domenica a tutte!

Vi è piaciuto il post di ieri su Ashley Benson? Questa settimana ho tante cose da dirvi e ci sono due novità: un make up realizzato su di me con l’utilizzo della palette Too Faced BON BON e una nail art semplice ma creativa. Ci saranno recensioni di matite labbra/occhi e tanto altro. Intanto oggi per chiudere questa settimana che è passata vi parlo delle Unghie fragili,deboli e con macchie. Sedetevi e leggete con calma perché ad ogni problema c’è una soluzione.

Quest’argomento, così delicato e interessante, nasce dal semplice motivo che qualche tempo fa io stessa soffrivo di unghie fragili. Nel mio caso il problema si manifestò in una sola unghia e adesso c’è ancora, ma lieve.

IMG_20160313_103056

Circa tre anni fa avevo preso la micosi, un’infezione ungueale che si presenta sotto forma di macchia gialla se è lieve o macchie scure se non viene curata. Non mi ricordo come mi sia capitato perché quest’infezione si può prendere in tanti modi. Così vado dal dermatologo che mi prescrivere un olio ricco di vitamina E che protegge l’unghia dagli agenti esterni, la nutre e toglie le infezioni. Non è un medicinale poiché l’ingrediente principale è solo la vitamine E e basta. Da applicare due volte al giorno. Adesso la micosi è andata via ma rimane l’unghia fragile che con il tempo guarirà del tutto. L’olio che uso io e che davvero fa miracoli è Vea Nails. Lo trovate in farmacia al prezzo di 12 euro circa.

vea-nails-olio-protettivo-unghie-8-ml

Lo sto continuando ad usare anche sulle altre unghie perché le nutre molto e siccome eseguo molte nail art sto attenta a nutrirle e rinforzarle. Questo è il primo problema che può succedere alle nostre amate unghia. Ci sono altri fattori che però possono indebolirle e causare fragilità portando l’unghia a spezzarsi o a formare delle linee verticali o macchie dai diversi colori.

BrokenNail

Le macchie principali sono tre e ognuna ha un significato diverso:

1) GIALLE: uso frequente di solvente aggressivo, smalti non buoni, sgrassatori e prodotti per la casa, sapone per mani aggressivo e il fumo causato dalle sigarette;

2) BIANCHE: mancanza di calcio e di alcune vitamine quali zinco, ferro e vitamine del gruppo B;

3) ROSSE: sollevamento dell’unghia dal letto ungueale, infezioni o piccoli traumi causati da distrazioni.

Per risolvere o attenuare questo fastidio ci sono dei piccoli accorgimenti da tener ben presente: se le vostre unghie sono gialle la prima cosa da fare è utilizzare un solvente senza acetone o di erboristeria che sono quelli migliori in modo tale che non andate a togliere lucidità e sostanze di cui l’unghia ha bisogno per rimanere “viva”; la seconda cosa è utilizzare degli smalti buoni e non fare troppo spesso manicure: quindi applicate lo smalto, dopo 4 giorni lo togliete e fate respirare l’unghia per qualche giorno. Terzo consiglio: utilizzate i guanti per le pulizie domestiche in modo tale che l’unghia non sta a contatto con agenti aggressivi. Per chi invece soffre di macchie bianche il consiglio migliore che posso darvi è quello di consumare più frutta e verdura, ricche di vitamine e il consumo giornaliero di carne e pesce, ricchi di proteine e omega 3, contenuto nel salmone, per far sì che l’unghia si nutre di sostanze amiche. Nel caso potete comprare degli integratori di vitamine del gruppo B e di Betacarotene. Io lo sto prendendo. Inoltre è adatto anche per chi soffre di capelli che tendono a spezzarsi e che hanno una caduta frequente. Come per la pelle, l’alimentazione conta molto. Inoltre frutta, verdura e proteine servono per tutto il nostro organismo e aiutano le nostre difese immunitarie. Ultima macchia è quella rossa: state attente a come limate le unghie e con cosa: vanno limate da un unico lato e con lime non troppo aggressive; non fate movimenti troppo veloci con le mani e lavatele sempre bene con un sapone delicato e neutro e con un PH buono.

I prodotti che utilizzo io sono: solvente di Benecos o Bottega verde, smalti Pupa milano e bottega verde,olio Vea Nails, crema mani Bottega Verde e sapone liquido Alkemilla.

alkemilla-detergente-delicato-te-bianco SOLVENTE-PER-UNGHIE-BENECOS-extra-big-4317-517

Questi due prodotti li acquisto da Bio Boutique la rosa canina.

bottega solvente crema mani bot.verde

Si trovato nell’erboristeria Bottega Verde o sul loro sito Bottega Verde.it. Tutti i prodotti elencati sono molto buoni e non sono aggressivi. Aiutano le vostre unghia a non subire alterazioni o traumi da agenti chimici.

pupa-vernis-color-gel-078-malibu

bottega-verde-smalti-620-2

Questi smalti sono buoni perché durano molto e non seccano troppo l’unghia. Io ve li consiglio. Un ultimo segreto che voglio darvi e super economico è effettuare a giorni alterni un impacco naturale con olio d’oliva, succo di limone e olio di ricino. Aiuta a rinforzare le unghie, a renderle più sane e meno gialle.

Ragazze con questo è tutto. Spero di esservi stata d’aiuto in qualche modo. Sono consigli che vi possono aiutare perché in primis hanno aiutato me. Sapevate alcuni di questi? Come stanno le vostre unghia? Sono fragili o si spezzano? Fatemi sapere tutto nei commenti e io vi auguro una felice domenica. Kiss Kiss AnneGlam 3 .

 

 

Leggi Anche

Helan propone nuovi gel detergenti viso oil-free

Informazione pubblicitaria Helan è da sempre attenta a coniugare il rispetto dell’ambiente, nel senso più ampio …