martedì , ottobre 16 2018
Home / Cura del Corpo / Olio di cocco: proprietà e benefici per la cura della persona

Olio di cocco: proprietà e benefici per la cura della persona

Utilizzato in alcuni paesi anche come alimento, l’olio di cocco ha delle ottime proprietà e tantissimi benefici. Ecco alcuni consigli per la cura del corpo

Dalla spremitura a freddo della noce di cocco (cocos nucifera) si ottiene l’olio di cocco, che ha tantissime proprietà e benefici. Questo frutto non è quindi solo l’alimento che tutti conosciamo, che ci accompagna delle calde giornate d’estate o che troviamo in tantissimi dolci. Può essere anche utilizzato per la cura della persona grazie alle sue caratteristiche uniche.

Dal punto di vista della composizione l’olio di cocco è ricco di acidi grassi a corta/media catena, come ad esempio l’acido laurico (presente in elevate percentuali anche nel latte materno). Questa molecola ha la capacità di aumentare il colesterolo totale nel sangue, favorendo però la percentuale di colesterolo buono (HDL). Inoltre, l’acido laurico insieme all’acido caprilico e caprico, ha un’azione antisettica, antibatterica e antifungina. Per questo l’olio di cocco viene utilizzato nella formulazione di cosmetici in cui è richiesta questo tipo di proprietà. È inoltre ricco di vitamine A, D, E, K. Facilita l’assorbimento di calcio a beneficio di ossa e denti e, infine, pare abbia un’azione benefica sulla flora batterica intestinale.

Proprietà ed usi in cosmetica:
Per quanto riguarda i capelli può essere utilizzato quando sono leggermente umidi: spalmare una piccola quantità di prodotto sulle punte e massaggiare; dopodiché asciugare. Questo procedimento aiuterà il capello ad essere più lucente e morbido e, se è riccio, sarà più gestibile.
Sulla pelle può essere utilizzato come lenitivo nel caso di irritazioni e scottature. Può essere anche utilizzato come detergente e per rimuovere il trucco. Alcune persone effettuano degli impacchi, ma l’olio di cocco è comedogenico, favorisce cioè la formazione di buchi neri occludendo eccessivamente i pori della pelle.
Recentemente sono stati immessi sul mercato alcuni prodotti per l’igiene della bocca a base di olio di cocco. È infatti possibile utilizzarlo per fare dei risciacqui o addirittura al posto del dentifricio perché ha un’azione sbiancante e aiuta a prevenire la formazione di carie.
Applicando una piccola quantità di prodotto sotto gli occhi, si aiuta la pelle a rimanere idratata e si prevengono rughe, borse e occhiaie.

È preferibile acquistare un olio di cocco che sia naturale ed estratto a freddo per essere sicuri di trarne più vantaggi possibile. A temperatura ambiente un buon olio di cocco si può presentare in forma solida poiché ha una temperatura di solidificazione che si aggira intorno ai 25°. In questo caso, per gli utilizzi sopra descritti, basterà lasciarlo qualche minuto vicino ad una fonte di calore per renderlo più malleabile.

 

Leggi Anche

Dermaroller: l’intervento fai da te contro rughe e smagliature

Ogni giorno il mondo del beauty si arricchisce di nuovi prodotti. Tra le ultime proposte …