domenica , giugno 16 2019
Home / Cura del Corpo / Make up labbra 2018: il nuovo nude – Vanity Fair

Make up labbra 2018: il nuovo nude – Vanity Fair

Dimenticatevi pure la carrellata di beige che ha (s)vestito le labbra nelle ultime stagioni. La primavera quasi alle porte, infatti, è pronta a sbocciare con un nuovo nude, che a labbra silenziate e neutralizzate da sfumature quasi monocromatiche risponde con nuance rubate ai boccioli dei fiori.

100 anni di rossetti e 100 modi di applicarli

Naturale, leggero, ma al tempo stesso con una sua identità ben precisa, il nude della PE 2018 è un rosa sanguigno, «quasi volesse rendere le labbra leggermente arrossate», ci ha raccontato Michele Magnani, Global Senior Artist di MAC Cosmetics. 

Trend intramontabile e perennemente sulla cresta dell’onda insieme al rosso fuoco, le labbra nude sono la chiave di quello che Magnani definisce un «look rassicurante», che conquista ogni donna, qualunque sia il tono della sua pelle e qualunque sia l’occasione per sfoggiarlo. Di giorno con l’accoppiata di mascara e blush, di sera con un make-up eyes più marcato e intenso, il nude funziona sempre.

Ma perché l’effetto nude piace così tanto?
«Perché è capace di accontentare tutti. Sia quelle donne che desiderano un look più soft, quello che una volta chiamavamo “da giorno”, dato da una passata di mascara e un po’ di blush, sia coloro che invece vogliono puntare tutto sugli occhi lasciando le labbra naturali. Lo potremmo definire un look rassicurante che fa stare bene con se stesse. Attenzione però a non confondere nude con mancanza di cura!»

C’è un tono di pelle con il quale il nude proprio non si sposa?
«Direi di no. Il nude non presenta controindicazioni da questo punto di vista perché deve essere scelto in base al colore delle proprie labbra. A maggior ragione quest’anno, dove il nude fa rima con toni rosati, delicati, dall’effetto color pelle e dove il rischio di incappare in un look piatto e monotono è davvero basso».

Come si fa a individuare la tonalità giusta?
«Occorre provare il prodotto direttamente sulle labbra. Sebbene all’inizio venga spontaneo testarlo sul polso o sulla mano, il risultato non sarà mai come quello che avremo sulle labbra. In fondo, non c’è una parte del nostro corpo che presenti lo stesso identico colore delle nostre labbra. E poi è fondamentale anche per capirne il comfort e la texture».

Mat o glossy: a cosa dobbiamo puntare?
«Dipende dal tipo di labbra e dal risultato che si vuole ottenere. Anche per il nude valgono le stesse regole degli altri rossetti: il nude mat su labbra sottili non è la scelta più funzionale. Va a indurire il look. Meglio puntare a un prodotto cremoso, che enfatizzi il volume. Un beauty tip è quello di applicare un illuminante sull’arco di cupido per enfatizzare e donare un po’ più di volume. Per quelle più carnose, sì all’effetto opaco, anche satinato se si vuole, facendo attenzione a non amplificare la generosità delle labbra».

Come avere labbra più carnose

Matita sì o no?
«Sì, ma solo a condizione che sia della stessa identica nuance del rossetto. Deve scomparire con questo. Può essere usata se la pigmentazione naturale delle labbra non è molto marcata per aiutare a definire il contorno, ma anche per aumentare la tenuta del prodotto riempiendo tutte le labbra».

Un beauty tip da tenere a mente per la corretta applicazione
«Scrub una volta ogni 10 giorni per togliere pellicine e rendere la superficie delle labbra più omogenea e poi tanta tanta idratazione. Pensiamo tanto alla cura della pelle del viso e del resto del corpo, ma ci dimentichiamo spesso delle labbra. E poi il primer. Facilita la stesura del prodotto oltre a rendere la superficie più levigata».

Ci ha parlato di toni rosati. Quindi dobbiamo mettere via i beige?
«Esatto. Finalmente la moda ci suggerisce un nude che non mira più cancellare le labbra e in un certo senso a togliere la voce alle donne. È un nude quasi sanguigno. Sulle passerelle hanno fatto capolino labbra che sono inno ai colori dei fiori di inizio di primavera: sono dolci, naturali, calde ed enfatizzate. La donna viene valorizzata per la sua bellezza genuina e per quello che vuole comunicare anche attraverso il make-up».

I gloss per labbra effetto specchio

È un addio all’effetto donna struccata?
«Sì, è l’avvento di una donna che tiene a se stessa, che cura la sua immagine, che la valorizza senza camuffarla. Bensì facendola emergere grazie a nuance più naturali, e anche con nude metallici che giocano con la luce grazie a riflessi ed effetti perlati».

Tutte le regole del rossetto burgundy

Top stories

More

Trend

Che popò di moda

News

Glossario semiserio per non perdersi tra sintetici ma stilosi inglesismi e nuove parole di moda da memorizzare

Beauty star

SAG Awards 2018: i beauty look più belli

Leggi Anche

Dermaroller: l’intervento fai da te contro rughe e smagliature

Ogni giorno il mondo del beauty si arricchisce di nuovi prodotti. Tra le ultime proposte …